Dott. Bedendo

Nato a Rovigo, ho passato la mia infanzia nella libertà della natura, giocando con i ragazzi del quartiere, facendo lunghe corse in bicicletta e il bagno nel Po. D’inverno, con gli slittini, scivolavamo sui fossi ghiacciati. E se c’era qualcuno che si faceva male, ecco Attilio che arrivava, pronto a fare diagnosi e a proporre la cura per ginocchia sbucciate e graffi sulle braccia. Mi appassionava già da allora, evidentemente, l’idea della cura. Quando andavo dal medico di famiglia, il dottor Maini, in sala d’attesa leggevo i tomi di anatomia e di fisiologia che stavano sulle mensole cercando di carpire i segreti del corpo umano.

mi presento

... “metti via!” mi diceva il dottore “che poi ti metti in testa di avere malattie!” ma io continuavo a sfogliare quelle pagine piene di fascino tanto che dopo il liceo, scelgo la facoltà di medicina.
Dal nonno Bedendo, stimato ebanista, eredito invece la passione per i manufatti, agevolata da una grande manualità che mi ha visto da piccolo smontare motorini, radio, biciclette e tutto quello che mi passava per le mani.
Precisione e minuziosità quindi. E poi armonia e rigore delle forme. Passione e curiosità. Perché, per fare bene questo lavoro serve tutto questo, un grande occhio per valutare angoli, inclinazioni.
È un mestiere del fare, simile a quello di un artista. Dove la tecnologia serve molto meno della tua mano.
Mi sono laureato a Padova, appassionato all’aspetto maxillo facciale, e poi ho scelto di fare odontoiatria per essere libero professionista. A Padova conosco Laura, la bella ragazza che diventerà mia moglie. Il luogo, non dei più romantici: la sala d’autopsia dove sono andato un venerdì pomeriggio. È stato un colpo di fulmine. Ricordo la nostra Renault 4 bianca. Facevamo il pieno con 5000 lire e si andava a mangiare il pesce. Ci siamo sposati ed è nato Niccolò.
Ho avuto grandi maestri internazionali, e delle esperienze incredibili
come la telefonata di Maurizio Costanzo che credevo uno scherzo. Invece era così vero che dopo la mia cura ha perfino fatto un comunicato stampa in cui manifestava la sua soddisfazione e esaltava le mie qualità di professionista. Un’altra passione: lo sport.
Mi ha portato verso questo mondo, e fatto incontrare pazienti di calibro.
Uno storico?
Kristian Ghedina, che ho conosciuto in montagna. È venuto poi a trovarmi nel mio studio. È stato lui a darmi lo spunto per specializzarmi in odontoiatria sportiva, cosa che continuo a fare tutt’ora con grande soddisfazione.

competenze

Lo scambio e il confronto migliorano ogni professione. Il Dottor Bedendo e la sua équipe organizzano in Studio corsi periodici per condividere e mettere a disposizione di altri colleghi competenze ed esperienze.
Qualità dei materiali e delle tecnologie
Per progettare e realizzare gli interventi di cura e le protesi, lo Studio ricorre alle tecnologie più avanzate e ai materiali migliori. Le une contribuiscono alla precisione della diagnosi e all'efficacia del trattamento, gli altri garantiscono qualità e durata nel tempo.
“Qualità dell’esperienza”
Qualità del tempo
Nello Studio Bedendo ti sentirai a casa. Siamo a tua disposizione per chiarire ogni dubbio sulla prevenzione e sul percorso terapeutico.
Ogni paziente riceve tutta l'attenzione ed il tempo che il trattamento richiede.
Qualità dei dentisti e degli odontotecnici
L’équipe ti capisce e ti viene incontro. La tecnologia è importante ma sono sempre l’occhio clinico e il tocco umano a fare la differenza. L’équipe soprattutto ti ascolta, per individuare cosa ti ha portato fino a qui, e quali sono i risultati, anche estetici, che vuoi ottenere. Intreccia la sua competenza con consulenti nazionali ed esteri.
Gli odontotecnici, infine, realizzano su misura quanto progettato dalle tecnologie, con la precisione di raffinati artigiani.
1982
Consegue la maturità classica.
1988
Si laurea in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Padova e inizia a frequentare il reparto di chirurgia Maxillo-Facciale dell'ospedale Civile di Vicenza.
1990
Apre il suo studio dentistico a Treviso dove esercita l'attività di libera professione coordinando un'èquipe di specialisti in tutti i settori dell'odontoiatria.
1991
Frequenta a Padova il corso annuale di perfezionamento in Ortodonzia sulla tecnica Edgewise tenuto
dal Dott. Raffaele Olivotto.
1995-1996
Frequenta a Milano il corso biennale teorico-pratico di perfezionamento in parodontologia
tenuto dal Dott. Roberto Pontoriero.
2001-2002
Frequenta a Bologna il corso biennale teorico-pratico di perfezionamento in protesi fissa
tenuto dal Dott. Gianfranco di Febo.
2003
Ottiene il riconoscimento di Socio Attivo da parte dell'Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (A.I.O.P.), della quale è stato membro della commissione editoriale.

Nello studio di Treviso istituisce il Corso Annuale di Protesi Fissa per odontoiatri nel quale è docente assieme al Dott. Gianfranco Di Febo, al Dott. Roberto Pontoriero e altri autorevoli colleghi.
2009
Estende l'attività a Roma, in uno studio nel centro storico dove si occupa soprattutto di casi complessi e di odontoiatria estetica e ricostruttiva.
1.
Vertical Prosthetic Preparation Technique
Il Dott. Bedendo il 19 e 20 Settembre terrà un corso ad Almaty in Kazakistan sul tema delle preparazioni dentali a finire.
Almaty, Kazakistan 19 - 20 Settembra 2015
2.
La preparazione dentale verticale: aspetti clinici e tecnici
 Relatore al 4° Simposio di Odontoiatria a San Patrignano
7 - 8 novembre 2014
3.
Il recupero del dente compromesso da grave perdita di tessuto dentale: diagnostica, recupero e finalizzazione.
Relatore Il 17 ottobre 2014 a Firenze al corso di aggiornamento su invito della Società Italiana di Parodontologia (S.I.d,P), in collaborazione con l'Accademia Italiana di Conservativa (A.I.C.) e l'Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (A.I.O.P).
Firenze 17 - 18 ottobre 2014
4.
Master Universitario in Parodontologia di 2° livello Universtà di
Torino
Nei giorni 4 e 5 Luglio 2014 il Dott. Bedendo, su invito del Chiar.mo Prof. Mario Aimetti titolare della
Cattedra di Parodontologia presso il Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentale
della Università degli Studi di Torino e Direttore del Master Universitario in Parodontologia ha tenuto
una lezione sul tema delle riabiltazione complesse protesico-parodontali.
Torino 4-5 Luglio 2014
5.
Lapreparazione dentale a finire: la tradizione che guarda il futuro
Realatore unico al corso di aggiornamento per medici chirurghi e odontoiatri presso la sede della Associazione Nazionale Dentisti Italiani(A.N.D.I.) di Bolzano 
Bolzano 23 maggio 2014
6.
Le preparazioni dentali a finire, la tradizione che guarda il futuro.
Relatore al corso "A.I.O.P. Young" durante il 32° Congresso internazionale A.I.O.P.
Bologna, 21 novembre 2013
7.
Corso di protesi fissa A.I.O.P
Relatore assieme al Dott. Maurizio Zilli
Bologna, 18 maggio 2013
8.
La preparazione del pilastro protesico
Treviso, 14,15 Dicembre 2012
9.
La preparazione iniziale parodontale
Treviso, 16 Novembre 2012
10.
Le preparazioni dentarie a finire e a lama di coltello tecnica V.P.P.T.
Relatore assieme all'odontotecnico Sig. Roberto Bonfiglioli in un corso per odontoiatri.
Treviso, 08 Novembre 2012
11.
Le preparazioni dentarie a finire e a lama di coltello
La tecnica V.P.P.T. Vertical Prosthetic Preparation Technique
Relatore unico in un corso per odontoiatri.
Genova, 29 Settembre 2012
12.
Il Trattamento dei casi complessi protesico parodontali
Torino, 29 e 30 giugno 2012
13.
Corso di protesi fissa A.I.O.P.
Relatore assieme al Dott. Sergio De Paoli
Bologna, 25 maggio 2012
14.
Le preparazioni dentali a finire
Relatore al corso Dental Trey
Padova, giovedì 24 novembre 2011
15.
30 Congresso internazionale A.I.O.P.
Il Dott. Bedendo ha partecipato al congresso come Controrelatore in una presentazione tenuta dal Dott. Roberto Pontoriero dal titolo: "i principi parodontali fondamentali per il protesista." 
Bologna 18 novembre 2011
16.
Il piano di trattamento nei casi complessi protesico-parodontali
Relatore congresso AIOP
L'Aquila, 22 Ottobre 2011
17.
Le preparazioni dentali verticali
Relatore Congresso ANDI Dental Sardinia.
Cagliari, 3 - 4 giugno 2011
18.
Le preparazioni dentali verticali
Conferenza per odontoiatri assieme al Dott. Gianfranco Di Febo presso il Centro corsi Tecnica e Pensiero.
Motta di Livenza (Tv), 4 Maggio 2011
19.
Casi complessi protesico
parodontali procedure cliniche e di laboratorio
Relatore in un corso per medici e odontotecnici assieme al Sig. Roberto Bonfiglioli su invito del Cenacolo Odontostomatologico Calabrese.
Cosenza, 6 Dicembre 2011
20.
Lo stato dell'arte in Terapia Parodontale
Coordinatore del corso tenuto dal Dott. Gianfranco Carnevale e dal Dott. Roberto Pontoriero
Treviso 28-29 Maggio 2010
21.
Il piano di trattamento dei casi complessi protesico parodontali
Relatore in un corso per odontoiatri
Rovigo, 13 Febbraio 2010
22.
Ceratura protesica secondo la tecnica di F.V. Celenza
Relatore assieme al Sig. Roberto Bonfiglioli in un corso per odontoiatri
Bologna, 24 Settembre 2009
23.
Moderatore al "XII° Congresso Internazionaledi
Terapia Implantare 3i Biomax"
Verona, 23 Settembre 2009
24.
Protocolli clinici nelle riabilitazioni protesico-parodontali
su pilastri naturali
Conferenza su invito dell'A.I.O. - Associazione Italiana Odontoiatri
Abano Terme, 09 Maggio 2009
25.
Il piano di trattamento nelle riabilitazioni protesico-parodontali
in dentatura naturale
Udine, 18 Aprile 2008
26.
Il piano di trattamento nei casi complessi protesico-parodontali
Tavola clinica a latere durante il XXV Congresso Internazionale A.I.O.P.
Bologna, 22/24 Novembre 2007
 Fixed Prosthodontic Treatment Outcomes in the Long-Term Management of Patients with Periodontal Disease:
A 20-Year Follow-Up Report.
Gianfranco Di Febo, Attilio Bedendo, Federica Romano, Francesco Cairo, Gianfranco Carnevale